skip to Main Content

Vendita e noleggio stampanti per ufficio

Ci sono molti produttori di stampanti multifunzione per ufficio. Scegliere il brand corretto significa identificare la tecnologia migliore per la propria azienda, selezionare sistemi di stampa moderni e di facile utilizzo, e soprattutto sfruttabili senza interruzioni. Noi di Tecnicoffice ti supportiamo in questa decisione. Ti aiutiamo a scegliere la stampante multifunzione giusta per il tuo ufficio, grazie ad una consulenza specializzata e ad un’attenta analisi dei costi di stampa.

Perché scegliere una stampante multifunzione?

Scegliere una stampante multifunzione per un ufficio significa sfruttare un unico prodotto per produrre stampe cartacee, scansioni e inviare fax. Ma la comodità di noleggiare o acquistare una stampante multifunzione non si esaurisce solo in questo. Possedere questo dispositivo significa poter usufruire di una alta qualità della stampa, e di una tecnologia all’avanguardia integrata all’infrastruttura informatica dell’ufficio (computer, server, ecc.), in grado di gestire in maniera efficiente i flussi documentali del lavoro.

Assistenza tecnica su stampanti e multifunzione

Il “fermo macchina” della stampante deve essere un evento eccezionale. Nel caso in cui si verifichi il problema, la nostra assistenza tecnica correttiva sulle stampanti multifunzione sarà tempestiva. Questo per merito della nostra efficiente organizzazione, ma anche grazie alla collaborazione con il produttore stesso, il quale ci garantisce un deciso supporto nelle attività di problem solving.

Siamo in stretta collaborazione con i seguenti marchi di stampanti e scanner:

  • SHARP printing laser solutions
  • KONICA MINOLTA printing laser solutions
  • EPSON all printing solutions – stampa a freddo
  • HP all printing solutions
  • FUJITSU professional scanner
  • EVODOC document solutions & digital dematerialization

Come scegliere la stampante giusta?

  1. Diffidate dalle stampanti a basso costo. Vi accorgerete ben presto che con le tecnologie economiche, stampare diventa un lusso a causa di cartucce costose e a bassissima durata. Inoltre spesso capita che per ripristinare la qualità di stampa, si debbano sostituire tutte le cartucce di inchiostro o toner!
  2. Evitate le stampanti che causano rallentamenti ai computer. La vostra multifunzione possiede nativamente buona memoria ed un hard disk? Se non è così, fate attenzione a quanto il software che gli serve per funzionare sia ingordo nel rubare risorse al computer. Spesso le funzioni che si pensa facciano in autonomia queste stampanti, in realtà vengono totalmente demandate al computer, il quale subisce forti rallentamenti.
  3. Scegliete in base al numero delle stampe giornaliere. Volete una macchina da usare poco, o pochissimo? Definiamo poco: 50 stampe al giorno ossia 250 alla settimana. Potete scegliere qualsiasi tecnologia, ink jet o laser. Definiamo pochissimo: qualche stampa alla settimana con lunghi periodi di macchina spenta. Sconsigliamo di scegliere l’inkjet, in quanto l’inchiostro liquido può creare residui all’interno degli ugelli delle testine, causandone l’otturazione che spesso il sistema di pulizia non riesce a sbloccare, con conseguente decadimento della qualità di stampa.
  4. Scegliete il noleggio operativo per elevati volumi di stampa. Dovete stampare parecchio? Da 2.000 pagine mese in su? Scegliete un prodotto che abbia non solo un basso costo stampa, ma anche un percorso carta il più ridotto e lineare possibile, con molta elettronica di controllo ed una meccanica che sia visivamente robusta: gommini di presa carta di importanti dimensioni, alberi in metallo ed a sezioni maggiorate, facile accesso all’interno del sistema di stampa. Scegliete contratti di noleggio operativo con costi pagina “pay per use”. Contattateci.
  5. Scanner di alta qualità e file che pesano poco. Volete scansioni ottimizzate e poco pesanti? Non tutti gli scanner o le multifunzioni producono lo stesso risultato nel fare le scansioni. Spesso la pesantezza dei file è molto elevata a causa di un sistema di conversione dei punti non ottimizzato. Ci sono evidenti differenze fra ottiche di produttori diversi e la scelta dei marchi da noi trattati si basa anche su questi test, scartando a priori quelli meno soddisfacenti.
  6. Qualità della stampa. La qualità di stampa dev’essere elevata. Ottenere alta qualità di stampa è oggi possibile sia con tecnologia laser che con tecnologia inkjet. L’inkjet è capace di ottenere risoluzioni elevatissime sia su carta che su supporti diversi. È essenziale capire i limiti della tecnologia che si vuole scegliere e sapere come sfruttarla al massimo. Provate le stampanti, non compratele a scatola chiusa! Vi invitiamo nel nostro showroom per collaudare insieme i sistemi di stampa di diversi modelli e tecnologie. Contattateci.
  7. Consumi ridotti. Le stampanti e le multifunzioni sono apparecchiature elettriche che producono consumi non solo di toner o cartucce di inchiostro e di carta, bensì anche consumi elettrici. Avere un prodotto di qualità significa risparmio sulla bolletta di elettricità, soprattutto se viene scelta la tecnologia di stampa a freddo EPSON.
  8. Sicurezza informatica dei sistemi. Il crescere dell’interconnessione fra i dispositivi ci ha esposto ad un problema serio: la vulnerabilità dei sistemi. Oggi le moderne multifunzioni dispongono di propri antivirus. Non dimentichiamoci che ogni dispositivo connesso alla nostra rete è un potenziale veicolo di virus, ed è essenziale mantenere alto il livello di protezione anche su queste apparecchiature, per non vanificare le spese già sostenute per software antivirus, antispam, firewall, computer, server, ecc.
  9. Scegliere in base alla grandezza dell’ambiente di lavoro. Come collochiamo questi dispositivi nell’ambiente di lavoro? Per i sistemi di stampa è consigliato collocarli in ambienti ben arieggiati. In caso di ambienti di dimensioni ridotte consigliamo la tecnologia di stampa a freddo EPSON in quanto è meno rumorosa, più compatta, e non utilizza sistemi di riscaldamento e di ventilazione ad aria forzata per il loro raffreddamento. Scegliete un posto centrale per posizionare una multifunzione o uno scanner che vengono usati da più persone. Riducete la quantità di dispositivi ed aumentate il livello di prestazioni: è sbagliato togliere piccole stampanti dalle scrivanie per averne di meno ma comunque piccole! Decisamente meglio è togliere le piccole stampanti inserendo una o più multifunzioni di formato A3, che sono nettamente più potenti e robuste.
  10. Possibilità di controllare l’utilizzo delle stampanti. Controlliamo le funzioni e l’utilizzo che viene fatto di questi dispositivi? I sistemi di stampa vengono normalmente installati negli uffici in maniera “free access”. Questa è una scelta data dall’abitudine di come vengono usati questi tipi di apparecchi. In realtà le apparecchiature di oggi possono disporre di sistemi di identificazione degli utenti. È un peccato non sfruttarne le potenzialità intrinseche, come ad esempio, la capacità di autenticare l’utilizzatore, lo stampare report di utilizzo per singolo utente, la possibilità di inibire alcune funzioni agli utenti non abilitati, e molto altro.

Venite nel nostro showroom a scoprire cos’altro sia possibile fare e in maniera facilmente applicabile: chiamateci per una demo in showroom!

Back To Top